Startup Weekend Palermo, ancora grazie!

579335_10201995780189100_2021774887_n

Non ho ringraziato abbastanza tutti voi, penso che insieme siamo riusciti a realizzare una cosa buona e spero che in voi sia aumentata la consapevolezza che “fare squadra” (dal piccolo team alla macchina organizzativa) sia fondamentale per raggiungere risultati.
Grazie ai partecipanti per l’incredibile impegno, ai vincitori, a chi ha offerto i premi.
Ringrazio nuovamente tutti i miei straordinari compagni di avventura per l’enorme impegno profuso, abbiamo lavorato tutti a titolo gratuito per una causa giusta, innovazione, progresso e sviluppo!
Grazie a Neunoi, a Giuseppe Castellucci, Michelangelo Pavia, Gaspare Scherma, Alessandro Randazzo per l’organizzazione dello “spazio beta”.
Grazie a tutte le startup che hanno esposto i loro prototipi e le loro attività in questo spazio.
Grazie a Alessandro Fontana, Sergio Caminita e a tutta Eikony per la cura della grafica.
Grazie a Dario Marino ed a tutta la Bocconi Alumni Association per la collaborazione.
Grazie a Serena Tudisco per il social media management e per gli straordinari risultati di #swpalermo.
Grazie a chi ha fatto un tweet, un post, un video, un servizio, un articolo, una foto ed ha fatto sapere al mondo che Palermo non è soltanto quello che dicono le classifiche di vivibilità.
Grazie a tutto il team del Consorzio Arca ed in particolare a Filippo Mancuso per tutte le splendide foto.
Grazie a Nicholas Sciortino e Giovanni Renda di LATI – Lowering Age To Innovation.
Grazie a Matteo Fici al Preside, ai professori al personale ed agli studenti dell’Istituto Vittorio Emanuele III occupato.
Grazie anche allo studente con il megafono!
Grazie al Sindaco Leoluca Orlando, che riesce a gestire qualsiasi situazione.
Grazie a tutti gli incredibili Speaker, gli special partner, i partner.
Grazie agli sponsor senza i quali non avremmo potuto realizzare nulla.
Grazie ai media sponsor, grazie alla giuria e grazie agli straordinari e preparati Mentor che si sono spesi tantissimo.
Grazie ai super Mentor Cupido Francesco Lo Monaco e Maurizio Giambalvo, apprezzatissimi dai partecipanti.
Grazie a tutti quelli che ho dimenticato, perché qualcuno sfugge sempre, e succede sempre nei momenti peggiori e con le persone migliori.
Grazie ai miei pazzi “soci” Monica Guizzardi e Michelangelo Altamore che forse non avevano capito in che “guaio” li stavo cacciando: non possiamo tornare indietro, la città vuole la seconda edizione. La città vuole un forte ecosistema!

Pubblicato in News